Header Image
Home | La Camera di Commercio Belgo-Italiana

La Camera di Commercio Belgo-Italiana

La Camera di Commercio Belgo-Italiana è un ente di diritto belga, giuridicamente e finanziariamente autonomo, creato nel 1950 al fine di favorire gli scambi tra il Belgio e l’Italia. L’obiettivo principale è sostenere e sviluppare le relazioni economiche e commerciali fra le piccole e medie imprese italiane e belghe. Inoltre, la Camera di Commercio Belgo-Italiana fa parte della rete di 75 Camere di Commercio italiane all’estero.

Al fine di orientarsi tra le opportunità di finanziamento offerte dall’Unione Europea, la Camera di Commercio Belgo-Italiana ha istituito lo Sportello Europa, un servizio in grado di fornire informazioni, approfondimenti e aggiornamenti riguardanti politiche e programmi europei.

Lo Sportello Europa è un utile strumento pensato per imprenditori, amministrazioni locali, professionisti, studenti ed università, che desiderano essere coinvolti in iniziative internazionali, ottenendo finanziamenti o beneficiando di opportunità commerciali offerte dall’Unione europea.

Le attività dello Sportello Europa comprendono sia la realizzazione di progetti internazionali, sia la consulenza sulle opportunità di finanziamento europee, sia la realizzazione di corsi di formazione in italiano e in inglese sui principali programmi comunitari.

La Camera di Commercio partecipa o ha partecipato ai seguenti progetti europei:

L’ampia offerta formativa è garantita dall’esperienza pluriennale cominciata con il Master Internazionale in Studi Europei nel 2004 e proseguita negli anni successivi con la creazione del Corso di specializzazione in cooperazione allo sviluppo. Dal 2008 si sono aggiunti il Corso di europrogettazione e il Corso di specializzazione in finanziamenti europei per il Mediterraneo, pensati per rispondere all’esigenza di un aggiornamento continuo da parte di professionisti, imprenditori e funzionari della pubblica amministrazione. Dal 2011 infine è stato attivato un ulteriore corso in lingua inglese, the Course on EU lobbying – Skills and strategies. Dal 2012 l’offerta formativa si è ulteriormente ampliata permettendo agli utenti di trovare il corso specifico indicato per le proprie esigenze e interessi. Nel corso degli anni sono stati inoltre realizzati corsi ad hoc su specifici programmi europei richiesti da imprese o enti, come il Ministero dell’Interno, la Camera di Commercio Italiana in India, ecc.

La formazione sull’europrogettazione e sui finanziamenti europei non è soltanto destinata a professionisti e a neolaureati, ma anche a giovani ragazzi delle scuole superiori. Infatti, la Camera di Commercio Belgo-Italiana ha realizzato per la prima volta in Italia dei corsi per formare i cosiddetti « ragionieri europei » e per diffondere competenze specifiche sulla gestione e rendicontazione di progetti europei.

20_ISO22000_4c

La Camera di Commercio Belgo-Italiana adotta un sistema qualità certificato a norma ISO 9001: 2008 ed è supportata dal Ministero Italiano dello Sviluppo Economico.

Top